Una presenza globale

TradeTracker è presente a livello internazionale, e in quanto membri della comunità on-line, conosciamo meglio di chiunque altro la capacità di Internet di far diventare i confini nazionali irrilevanti.

La nostra presenza con uffici in tutto il mondo ci aiuta a rimanere presenti e attivi sui singoli mercati nazionali, cosi come anche l'apertura di un network di potenziali partner internazionali.

L'ambizione di crescere ci ha portato ad essere presenti in oltre 19 paesi diversi, mentre continuiamo a fare piani di sviluppo per la nostra prossima grande avventura.

North America

South America

05 dicembre, 2017by TradeTracker Italy ttnews

L’indecisione di molti nell'investire in pubblicità deriva dal timore di non riuscire a ricoprire gli investimenti iniziali, per questo, con il fine di eliminare questa paura e di stimolare gli investimenti in pubblicità sono state introdotte delle agevolazioni fiscali a titolo di credito d’imposta, per tutti coloro che, a partire dal 24 giugno 2017, hanno realizzato spese pubblicitarie a mezzo stampa, radio, TV e online.

Il bonus può essere richiesto da tutti i titolari di impresa e da lavoratori autonomi e comprende due percentuali differenti: il 75% valido per imprese e professionisti e il 90% valido per microimprese e startup innovative.

Per poter richiedere il bonus dovrà essere presentata domanda al Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio; Per poterlo ottenere, invece, è necessario che la spesa complessiva per l’acquisto di campagne pubblicitarie nell’anno corrente superi almeno dell’1% le spese analoghe sostenute l’anno precedente; l’agevolazione sarà, quindi, applicata a quell’1% di incremento realizzato.

Anche TradeTracker in quanto piattaforma di Performance Marketing rientra all’interno delle categorie destinatarie di agevolazioni fiscali, quindi perché aspettare ancora? Richiedete il vostro bonus e usufruite di tutti i vantaggi!