Una presenza globale

TradeTracker è presente a livello internazionale, e in quanto membri della comunità on-line, conosciamo meglio di chiunque altro la capacità di Internet di far diventare i confini nazionali irrilevanti.

La nostra presenza con uffici in tutto il mondo ci aiuta a rimanere presenti e attivi sui singoli mercati nazionali, cosi come anche l'apertura di un network di potenziali partner internazionali.

L'ambizione di crescere ci ha portato ad essere presenti in oltre 19 paesi diversi, mentre continuiamo a fare piani di sviluppo per la nostra prossima grande avventura.

COS’E’ IL MARKETING DI AFFILIAZIONE

I concetti di base del marketing di affiliazione sono piuttosto facili da capire. Una volta comprese le nozioni fondamentali dell’affiliazione si potranno padroneggiare concetti come la struttura di un network di affiliazione, le relazioni che si creano al suo interno e l’ottimizzazione delle campagne pubblicitarie.

Storia del marketing di affiliazione

Primi passi

Negli anni ’90 è arrivata la rivoluzione tecnologica e l’introduzione di quel qualcosa chiamato il World Wide Web, con cui abbiamo tutti abbastanza familiarità; nonostante fossero solo gli albori, non ci volle molto prima che numerose imprese sbarcassero su questa piattaforma per pubblicizzare i loro prodotti e servizi.

La popolarità crescente dei motori di ricerca portò negli anni ’90 ad una riorganizzazione generale dei siti web, rendendo così la rete una piattaforma molto più facile da usare e da navigare, sempre più accessibile all’uso quotidiano. Nacquero così molti siti che sfruttando la possibilità di farsi individuare dai motori di ricerca, fornivano agli utenti una ricca gamma di informazioni; in cambio della diffusione di queste informazioni naturalmente nel tempo questi siti hanno iniziato a cercare una qualche forma di compenso. Venne così introdotta la pubblicità online nei suoi modelli base di CPM (costo per mille impressioni), CPC (costo per click) e posizionamento fisso. Tali modelli convenzionali videro sorgere presto la concorrenza di opzioni più affidabili, come il marketing di affiliazione.

Nasce il marketing di affiliazione

“La monetizzazione del web era inevitabile, e l’affiliazione avrebbe colmato un vuoto che nessun altro modello di pubblicità poteva colmare. La funzione chiave, rivelatasi molto popolare, fu la ‘pay for performance’ (retribuzione in base al rendimento), un aspetto che utilizzava il modello delle commissioni per ottenere risultati garantiti.
Dapprima tale modello divenne popolare nel ‘94 nel mondo dell’ecommerce e nel 1996, con le transazioni online che aumentavano di anno in anno, Amazon divenne il primo grande pioniere nel capitalizzare la sua rapida crescita. Maggiore sicurezza, accessibilità, convenienza e competitività dei prezzi portarono ad una crescita del settore in miglioramento continuo all’avanzare della tecnologia.”

Il boom

I rivenditori convenzionali presto si resero conto delle numerose opportunità che esistevano online e cominciarono così ad aprire negozi virtuali da affiancare ai negozi fisici. Ben presto una serie di settori interessati alla massimizzazione delle perfomance capì che la convenienza di questi modelli su commissione a basso rischio era perfettamente complementare alle loro attività.

L’affiliazione forniva una serie di modelli di commissione che consentivano una maggiore implementazione della pubblicità in una varietà di canali web; ora si possono trovare infatti inserzioni pubblicitarie all’interno di contenuti web, di email, di social media, di motori di ricerca e di molto altro ancora. Il modo in cui le persone utilizzano il marketing di affiliazione si è diversificato con l’ascesa dei blogger e a causa della mutevolezza della natura stessa del web, dove i contenuti vengono generati dagli utenti. Grazie all’introduzione di sistemi di gestione dei contenuti, di client di posta elettronica e di strumenti di sviluppo rapido delle applicazioni, sono nate una serie di opportunità per persone che non hanno più bisogno di essere programmatori con avanzate capacità tecniche.

Con l’ulteriore evolversi di queste pratiche, l’affiliazione è ormai comunemente indicata come “perfomance marketing” diventando così complementare al modello “pay per perfomance”.

Le capacità di TradeTracker

Dopo anni di lavoro nel settore del marketing di affiliazione (noto anche come performance marketing) abbiamo maturato una conoscenza approfondita di tutti gli aspetti del settore; siamo quindi in grado di illustrare la storia dell’affiliazione, quali sono i meccanismi principali che ne compongono un programma, le connessioni da stabilire all’interno di un network e gli infiniti vantaggi che un business online ne può ricavare.

Argomenti

Cosa si intende per affiliazione?

Il marketing di affiliazione viene spesso lodato per la sua capacità di indirizzare le vendite. I publisher (affiliati) percepiscono un compenso solo quando chi visita il loro sito viene reindirizzato al sito di un inserzionista, dove compie un acquisto o segue un determinato percorso ai fini del compimento dell’azione desiderata. Questo modello garantisce la riduzione del rischio dell’inserzionista al minimo, se non la sua completa eliminazione, mentre all’affiliato è garantita piena libertà nel posizionare i materiali promozionali e nell’utilizzare una serie di canali a sua scelta.

I modelli di base della pubblicità virtuale erano rappresentati precedentemente dal CPC (costo per click) e dal CPM (costo per mille impressioni); strumenti perfettamente adeguati agli albori del web. Con l’evolversi del marketing online però, si è iniziato a cercare un approccio più affidabile. L’affiliazione ha introdotto la caratteristica fondamentale di assicurare profitti esclusivamente generati dai risultati, escludendo dalle transazioni commerciali tutte quelle interazioni che non portano ad altro.

What is Affiliate Marketing
Affiliate Marketing Model Explained

I due modelli chiave di conversione su cui l’affiliazione si poggia sono:

Il CPS (costo per vendita) , in cui un affiliato viene ricompensato quando un utente viene reindirizzato dal sito di un affiliato al sito di un inserzionista, dove poi fa un acquisto.

Per esempio, un visitatore legge le recensioni di un orologio su un sito, clicca sulla pubblicità, e fa poi un acquisto sul negozio online dell’inserzionista. Viene quindi riconosciuta una commissione al sito di pubblicazione originale.

Il CPL (costo per lead) si parla di lead quando un utente, partendo dal sito dell’affiliato, viene reindirizzato a quello dell’inserzionista, dove si registra inviando i propri dati personali.

Ad esempio, un visitatore naviga sul sito di un affiliato, clicca su un annuncio e poi invia i propri dati al sito dell’inserzionista. Al sito di pubblicazione originale viene quindi riconosciuta una commissione.

Il modello di marketing di affiliazione è composto da quattro ruoli distinti:

L’inserzionista

Il carattere distintivo dell’inserzionista è che ospita il negozio online che fornisce beni e/o servizi, ed è alla ricerca di altri siti che possano ospitare i suoi annunci. Gli inserzionisti forniscono i materiali pubblicitari che gli affiliati pubblicano sui loro siti e con cui gli utenti possono interagire, per venire poi reindirizzati al negozio online dell’inserzionista, allo scopo di ottenere un aumento delle transazioni.

L’affiliato

Può essere un individuo o una società che promuove i prodotti o i servizi di un inserzionista sul suo sito web, al fine di ricevere una commissione. Quando un inserzionista sceglie di lavorare con un affiliato, l’affiliato accede a tutti i materiali pubblicitari dell’ inserzionista, che possono essere integrati con i contenuti del sito, indipendentemente dei canali scelti, fino a includere l’offline.

Il consumatore

Il consumatore è un utente che naviga lungo un percorso segmentato raggiungendo determinati obbiettivi ad ogni tappa. Cliccando su una pubblicità nel canale di un affiliato, il consumatore viene reindirizzato al sito dell’inserzionista per completare l’azione desiderata. Molto spesso l’azione consiste nell’effettuare un acquisto o nel riempire un modulo.

La rete di affiliazione

L’intermediario facilita il rapporto tra gli inserzionisti e gli affiliati, fornendo un punto di incontro fra le due parti, e consentendo loro di postare e scaricare i materiali pubblicitari di cui hanno bisogno. Questo è il ruolo di TradeTracker: fornire ai clienti gli strumenti per ottimizzare la pubblicità online. Gestiamo gli aspetti di base come il monitoraggio delle transazioni e i pagamenti ma possiamo anche offrire approfondimenti mirati e un servizio di gestione account finalizzato ad ottenere l’approccio perfetto al marketing di affiliazione.

Publisher and Advertiser Relation

La natura dei rapporti tra affiliato e inserzionista

Il modello di affiliazione mira ad ottenere un beneficio reciproco ove entrambe le parti ottengano un risultato. E’ nel migliore interesse dell’inserzionista assicurarsi che l’inserzionista raggiunga i suoi obiettivi, e viceversa. Pertanto, è importante che vi sia un rapporto aperto e sincero tra i due, con particolare enfasi sulla collaborazione.

Chiarezza

La trasparenza è essenziale in tutte le interazioni, poiché un approccio diretto garantirà la costruzione di relazioni proficue con gli affiliati. Gli affiliati saranno così tranquilli di non essere sfruttati ma di stare ricevendo una, seppur modesta, fetta di torta.

Adattabilità

Gli inserzionisti dovrebbero essere flessibili nell’ascoltare tutti i suggerimenti che i loro affiliati hanno da offrire: alcune delle migliori idee possono venire da coloro che sono in prima linea. Gli affiliati non dovrebbero essere trattati in massa ma singolarmente, oppure dovrebbero essere suddivisi in segmenti per un approccio più mirato, come fossero un’estensione del proprio reparto vendite.

Informazioni

In base alle conoscenze accumulate nel tempo, entrambe le parti evolveranno costantemente il loro approccio per sfruttare qualsiasi opportunità e trend venga osservato. Una campagna non dovrebbe mai esser scolpita nella pietra, dovrebbe invece mantenersi in continua evoluzione nel tempo, seguendo il processo di “test valutazione e miglioramento”.

Vantaggi dell’affiliazione

Ci sono una serie di vantaggi che possono differire a seconda del metodo di marketing di affiliazione che si desidera seguire. Tuttavia, ve ne sono alcuni che si presentano indipendentemente dal tipo di campagna pubblicitaria utilizzata.

Affiliate Marketing benefits

Semplicità d’uso

L’installazione è semplice e richiede pochissimo tempo. In qualità di preziosi nuovi clienti sarete seguiti da personale qualificato che vi guiderà per tutto il percorso di attivazione. Il nostro obiettivo è di farvi partire con sicurezza.

Approccio multicanale

I modi per implementare una campagna sono illimitati. Si possono combinare canali diversi, da siti di contenuto, a social media, a modelli ibridi. Armati di così tante opzioni e con la tecnologia in continua evoluzione, ci sono sempre nuove strade da esplorare.

Diversifica i flussi di rendimento

Affina le tue abilità in un campo, e applicale poi ad altri ambiti. Una campagna pubblicitaria può essere impiegata in una serie infinita di modi, ci sono quindi infinite strade da seguire per ottenere un rendimento.

Agli occhi dell’ inserzionista, i benefici comprendono il traffico mirato ad utenti specifici, la possibilità di utilizzare un reparto vendite virtuale costituito dagli affiliati, e un investimento dal ritorno ottimale visto che l’inserzionista paga solo quando ottiene i risultati desiderati.

Per gli affiliati è più che altro una questione di flessibilità. Hanno completa libertà nello scegliere il canale che meglio attira il loro pubblico e possono testare una varietà di inserzionisti, annunci e contenuti per affinare il loro piano d’attacco

L’insieme

Nessun tipo di marketing online si focalizza sui risultati tanto quanto il marketing di affiliazione; il nostro obiettivo a TradeTracker è realizzare il vostro potenziale. Offriamo una piattaforma completamente trasparente, ottimizzazione dei risultati e collaborazione nei rapporti; il tutto utilizzando la tecnologia leader nel mercato. Ci occupiamo sia di inserzionisti che di affiliati, valorizzando entrambi in maniera mirata in quanto componenti chiave nella creazione di un network online il più affidabile possibile.

Ora che hai una conoscenza di base del marketing di affiliazione sei pronto a diventare un inserzionista o un affiliato di TradeTracker! Se hai ancora qualche dubbio scrivici due righe e risponderemo alle tue domande!

Pronto a fare il passo successivo?

Siamo una squadra di appassionati dell’affiliazione, fissati con i risultati, e impegnati per rendere il mondo del marketing un posto migliore. Contattaci e scopri come possiamo rilanciare il tuo business online.

Sono un inserzionista

Cerchi una rete di affiliati con cui collaborare?

Scopri di più-o-Richiedi una brochure

Pubblico contenuti

Cerchi il modo di guadagnare con il tuo sito web?

Iscriviti subito-o-Scopri di più