Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

Torna a tutti blog

Individuare le keyword giuste per promuovere il proprio e-commerce

L’utilizzo di parole chiave – keyword – è fondamentale per promuovere un sito e-commerce sui motori di ricerca. Esse rappresentano le parole ricercate sui motori di ricerca dai potenziali clienti, per trovare i prodotti di cui necessitano. Gli strumenti utilizzati dall’e-commerce per la promozione soni diversi: campagne pubblicitarie, annunci dinamici ed altro. A volte, l’uso delle keyword, passa in secondo piano e viene erroneamente sottovalutato.

Di seguito alcune consigli per individuare le parole chiave utili a promuovere un sito e-commerce ed incrementare i profitti.
1 Puntare l’attenzione sui prodotti migliori
Installare sul proprio sito il monitoraggio e-commerce di Google Analytics è gratis. Questa è un’applicazione che permette di monitorare le vendite, che vengono effettuate sul sito, raccogliendo informazioni circa i prodotti acquistati, gli importi ed i paesi di fatturazione del cliente. Valutando tali dati è possibile individuare i prodotti più venduti e le pagine degli articoli che hanno un tasso di conversione più elevato, in base a queste informazioni ed alle caratteristiche dei bestsellers, è possibile costruire una campagna pubblicitaria adatta. Il successo di un e-commerce può derivare da diversi fattori: a) esiste un unico venditore, b) il miglior prezzo, o c) un marchio è noto ed una buona reputazione. Individuati uno o due fattori di successo, questi devono essere presi come riferimento e su questi impostata la campagna pubblicitaria, individuando le parole chiave giuste. Ciò permetterà di iniziare con i migliori tassi di conversione e di ricavi. Naturalemnte non è necessario disporre di parole chiave per ogni prodotto, ma puntare sui “migliori” per protare l’utente sul proprio sito.
2 Utilizzare gli strumenti disponibili per l’espansione delle idee
Poiché è impossibile pensare ogni parola chiave che descrive il prodotto, così come non si può conoscere quale parola utilizzerà l’utente nella ricerca, è bene utilizzare qualche strumento che supporti l’individuazione di keyword efficaci. Esperti e non possono utilizzare le diverse applicazioni esistenti a supporto di questa attivià, ad esempio Google Keyword Planner.
3 Utilizzare i modelli per coprire specifiche long-tail
Una volta identificati i prodotti best-seller ed un numero discreto di parole chiave si può ottenere un modello per coprire specifiche long tail e da utilizzare nelle future espansioni del sito. Il modo migliore per assicurarsi di avere una buona copertura è quello di costruire un modello, il quale dovrebbe generare automaticamente le parole chiave in base al prodotto di riferimento. Parole come “prodotto + colore”, “prodotto + marca”, permetterebbero di collegare al prodotto e generare automaticamente parole chiave riferite ad esso. Attraverso Planner AdWords Keyword si possono individuare le keyword coperte e capire quali sono degne di attenzione, in quanto incidono sui volumi di ricerca e sulle conversioni di acquisto e sono utili per raggiungere i profitti desiderati.
4) Controllare la concorrenza
Scoprire che cosa i diretti concorrenti offrono, aiuterà a trovare le parole chiave importanti. Se hanno margini simili, si può scoprire a quale parola chiave fanno riferimento. Ci sono strumenti a pagamento, come SpyFu che indicano le offerte della concorrenza, ma si possono trovare anche un sacco di informazioni gratuite, a portata di click, come ad esempio Google Auction Insights. Un altro modo gratuito, per capire ed avere notizie sull’attività dei competitori è quello di ricercare dei termini su Google, vedere cosa offrono e cercare di verificare la loro origine, al fine di visualizzare le parole chiave SEO.

 


Previous:

Il nuovo design di Facebook

Il nuovo design di Facebook

Next:

TradeTracker.com presenta il nuovo logo

TradeTracker.com presenta il nuovo logo

Potrebbero interessarti anche...

Sneakers Bar: la pista perfetta per far correre le tue sneakers!

Scopri di più

Black Week 2021: i risultati

Scopri di più

Publisher Spotlight: Enspire

Scopri di più

L’Account Manager, il tuo alleato più prezioso

Scopri di più