Ultimi Tweet

    Scusate, nessun Tweet trovato.

Post recenti su Facebook

This message is only visible to admins.

Problem displaying Facebook posts.
Click to show error

Error: An access token is required to request this resource.
Type: OAuthException

Latest Videos

TradeTracker’s International Performance Marketing Award submission

Real Attribution Launch Event With Launch Partner TMG

Una presenza globale

TradeTracker è presente a livello internazionale, e in quanto membri della comunità on-line, conosciamo meglio di chiunque altro la capacità di Internet di far diventare i confini nazionali irrilevanti.

La nostra presenza con uffici in tutto il mondo ci aiuta a rimanere presenti e attivi sui singoli mercati nazionali, cosi come anche l'apertura di un network di potenziali partner internazionali.

L'ambizione di crescere ci ha portato ad essere presenti in oltre 19 paesi diversi, mentre continuiamo a fare piani di sviluppo per la nostra prossima grande avventura.

North America

Il marketing mobile ha un incredibile potenziale. Basta pensare che solo negli USA sono stati stanziati 12 miliardi di dollari entro il 2016. Le aziende stanno investendo molto; tuttavia queste devono evitare cinque passi per non sprecare tempo e denaro.

  1. Non Risparmiare sul Design Responsive: un aspetto importante è far sì che le strutture web siano ottimizzate per il mobile, in modo da garantire all’utente di vedere la stessa cosa su qualsiasi dispositivo.
  2. Target degli utenti errato: prima di avviare una qualsiasi campagna mobile è rilevante avere come obiettivo il target di utenti a cui ci si vuol riferire. Prima di spendere tanti soldi, diventa fondamentale identificare il pubblico e le sue preferenze.
  3. Non trascurare i dati di analytics: ancor più dei contenuti tradizionali del marketing, è importante che le richieste di mobile marketing non trascurino i dati di analytics. Un’accurata analisi dei dati permette di capire a quale targeting e a quali piattaforme ci si può rivolgere, perfezionare le campagne e determinare il ROI. Questa ricchezza di informazioni permetterà di risparmiare tempo e denaro.
  4. Trascurare la promozione su più piattaforme: diventa di fondamentale importanza riuscire a combinare l’advertising mobile con i social media e le app. Le campagne pubblicizzate su multicanali saranno sempre performanti. Riunire i social media, la pubblicità e l’accesso mobile non è un’impresa facile, ma trovando la formula giusta si riuscirà ad avere risultati produttivi.
  5. Ridurre il numero dei salti degli utenti sull’interfaccia: all’interno di un’applicazione o di un sito web ci possono essere tanti collegamenti. Rendere usabile e semplice l’applicazione per ridurre il numero dei salti degli utenti sull’applicazione diventa determinante in modo da permettere all’utente di focalizzare l’attenzione su ciò che sta cercando, senza perdere tempo. Utilizzare coupon o codici sconto sull’applicazione è una buona idea.

Adattare le strategie per il piccolo schermo è la parte più difficile; diventa di rilevante importanza riuscire a mettersi nei panni dell’utente per pianificare le campagne.

Indipendentemente da come si sceglie di implementare una strategia di mobile marketing, i passi falsi critici elencati qui devono essere evitati.