Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

7 modi per migliorare il tuo brand sui Social

I Social Media nel corso degli ultimi anni hanno rivoluzionato non solo il modo di condividere contenuti, stati d’animi e idee ma anche il mondo del web marketing. In particolare, i social media riescono a svolgere un ruolo piuttosto importante nella crescita di un determinato brand sia come immagine aziendale e sia per quanto concerne i profitti. Non è un caso che praticamente tutte le aziende a prescindere dal proprio campo di competenze, hanno pensato bene di interagire con gli utenti su tutti i principali social media come Facebook, Twitter, Instangram e via dicendo.

Tuttavia non tutti i marchi utilizzano e quindi sfruttano nel modo ottimale l’enorme potenziale dei social media. L’errore più comune che viene commesso dai brand è quello di finalizzare la propria presenza sui social esclusivamente per fini pubblicitari, il che, già nel breve periodo, si dimostra essere una strategia controproducente. In realtà non bisogna dimenticare come i social siano nati e quindi siano stati concepiti per mettere al centro l’utente e non un messaggio pubblicitario. Quindi, è fondamentale offrire sulle piattaforme sociali contenuti multimediali di qualità che soddisfino gli stessi utenti.

A tal proposito, vi vogliamo presentare 7 consigli per migliorare la presenza del proprio brand sui social.

Creare contenuti che possano rivelarsi effettivamente interessanti agli occhi degli utenti

Non è importante proporre una serie ampia di aggiornamenti di stato e di contenuti se questi non si presentano potenzialmente interessanti per gli utenti. Prima di proporre un contenuto è quindi necessario chiedersi se effettivamente esso possa indurre il lettore a cliccare sul relativo link per approfondire l’argomento trattato

Interagire il più possibile con il proprio pubblico

Rispetto ad una decina di anni fa, il web è diventato molto più dinamico con gli utenti che sono sempre più portati ad esprimere il proprio parere in merito a determinati argomenti. Tuttavia non è sufficiente commentare e proporre sempre nuove argomenti ma anche e soprattutto fare in modo che l’utente abbia la percezione che il proprio parere sia tenuto in debita considerazione.

Coerenza stilistica ed estetica del marchio rispetto a tutti i social media

È molto importante che un brand si proponga agli utenti su tutti i social media allo stesso modo sia per quanto concerne il simbolo grafico e sia per quanto concerne nickname e contenuti. Questo renderà molto più semplice essere trovato dagli utenti.

Mantenere costante l’attività sui social media

La costanza nel proporre contenuti ed aggiornamenti consente di migliorare sensibilmente l’immagine che l’azienda offre di sé. Tuttavia questo non è molto semplice da mettere in atto soprattutto se non si dispone del tempo per poterlo farlo, per cui si potrebbe pensare di investire un po’ delle risorse aziendali per fruire di un servizio che permette un aggiornamento programmato oppure in alternativa, di assumere una figura deputata alla gestione dei diversi account sui vari social media.

Porre attenzione al Social Mobile

Negli ultimi mesi è aumentato in maniera considerevole il numero di utenti che interagiscono sui social per mezzo di dispositivi mobile come lo smartphone. In ragione di ciò, è molto importante essere certi che i contenuti multimediali presentati sui sociali siano compatibili con i principali sistemi operativi mobile come ad esempio iOs e Android nonché supportati dai relativi browser utilizzati per la navigazione sul web.

Sfruttare al massimo le potenzialità dei Social

È molto importante essere coscienti dello straordinario potere mediatico e quindi di crescita per il proprio brand che hanno i vari social. Per dare un’idea del bacino d’utenza rappresentato di social, è sufficiente pensare che sono oltre 1 miliardo gli utenti di Facebook, 600 milioni quelli che utilizzano Twitter e 300 milioni LinkedIn.

Targeting utenti

Altro grande vantaggio dei social media è che essi mettono a disposizioni importanti dati anagrafici, attraverso i quali filtrare (targeting) il pubblico potenzialmente interessato dai prodotti e dai servizi offerti dal proprio brand. Questo consente di evitare di sprecare importanti risorse rivolgendosi ad utenti che difficilmente si potrebbero trasformare in clienti.

 

Potrebbero interessarti anche...

Publisher Spotlight Advanced Store

Abbiamo dedicato questa nuova puntata del Publisher Spotlight ad Advanced Store, intervistando Silvia Pillon Senior Sales & Marketing Manager   Una breve presentazione della vostra realtà Qual è la storia di advanced store? Quando e come advanced store è entrato a far parte del mondo dell’affiliazione? Gia’ nel 1999 il nostro CEO, Marc Majewski, ha [...]

Scopri di più

Publisher Spotlight: PAYBACK

Per il publisher spotlight di questo mese, abbiamo intervistato Valeria Maniscalco, Head of Digital Sales di PAYBACK Italia Quando e come PAYBACK è entrato a far parte del mondo dell’affiliazione? PAYBACK è entrata nel mondo dell’affiliazione a gennaio 2014, anno in cui ha lanciato ufficialmente il proprio programma in Italia. In 7 anni è cresciuta [...]

Scopri di più

Buon compleanno, TradeTracker Italy

Il 24 Gennaio 2013 nasceva ufficialmente TradeTracker Italy e oggi siamo pronti per spegnere le nostre 8 super candeline insieme a tutti i 7000 publisher e i +300 clienti che ad oggi ci hanno scelto. La strada è ancora lunga, ma non vediamo l’ora di tracciare qualche nuovo touchpoint vincente, perché si sa… la Real [...]

Scopri di più

Publisher Spotlight: Kelkoo

Qual è la storia di Kelkoo Group? La storia di Kelkoo nasce nell’ormai lontano 1999, in Francia, con l’idea di dare agli utenti uno strumento per comparare i prezzi degli store online, un servizio che fino a quel momento era sconosciuto. Negli anni successivi a seguito di alcune fusioni, la nostra società ha acquisito un [...]

Scopri di più