Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

Torna a tutti blog

Affiliazione per utenti Mobile

Viene considerato come un fatto accertato che il 50% degli utenti di telefonia mobile utilizzano i propri telefoni come fonte primaria di internet. Si tratta di una percentuale in costante aumento, in quanto la vendita di smartphone e tablet è in crescita e il numero di usufruitori di questi dispositivi aumenta in maniera esponenziale.

Non è possibile ignorare il modo in cui è cambiato per gli utenti l’uso della rete. La prima cosa da fare è capire gli utenti mobili. Questo tipo di utenti spesso è spinto da motivazioni differenti e pertanto si comportano in maniera diversa. Uno studio ha messo in evidenza alcune informazioni importanti sul comportamento degli utenti mobili, queste sono:
I consumatori usano i loro cellulari per la ricerca. I clienti possono trascorrere anche più di 15 ore alla settimana indagando.
Il 93% di questi ricercatori concluderà con un acquisto, sia online che offline, direttamente in negozio.
Più della metà dei consumatori vuole fare un acquisto subito dopo aver completato la ricerca.

Si tratta di informazioni interessanti, ma non sono le uniche da dover considerare. Va tenuto presente che gli utenti mobili sono spesso alla ricerca di informazioni locali su prodotti e negozi e si aspettano un’esperienza web diversa rispetto agli utenti che si connettono dal computer, in quanto sono alla ricerca di informazioni diverse. In pratica, vogliono informazioni e le vogliono in fretta.
Una volta preso in considerazione tutto questo si può passare all’ottimizzazione del marketing di affiliazione per il mobile. Di seguito illustreremo i modi migliori per raggiungere questo scopo:

1. Creare un sito mobile-friendly

Il primo punto di partenza è, ovviamente, il sito web. Il massimo è riuscire a creare un sito in grado di rendere nel migliore modo possibile, su computer, tablet e smartphone.
Se gli utenti mobili sono in fase di ricerca, probabilmente stanno cercando informazioni fondamentali sulla vostra attività o sul vostro prodotto. Bisogna quindi rendere facile da trovare i dati che cercano. Va evitato l’utilizzo di siti in Flash. Anzi, sarebbe meglio non utilizzare Flash nemmeno per la versione desktop del sito. Gli utenti iOS non possono vedere Flash sui propri dispositivi e questo è un valido motivo per farne a meno.

Evitare anche i pop-up, in quanto non c’è niente di più fastidioso che cercare di fare clic sulla X per sbarazzarsi di pop-up su un telefono cellulare. Un’ottima idea è quella di utilizzare liste o menu a discesa, ove possibile. Un campo con un testo troppo lungo può essere un’esperienza frustrante su un telefono, in quanto costringe a spostare continuamente la porzione di pagina da visualizzare. Inoltre è bene dare frequentemente un’occhiata ai dati di Google Analytics. Quindi monitorare il traffico mobile, analizzare le parole chiave di ricerca, pagine di destinazione e le frequenze di rimbalzo per gli utenti mobili.

2. Usa Email Marketing per il Mobile:

Una volta che il sito web pronto, è bene concentrarsi sull’e-mail marketing . Se i vostri messaggi di posta elettronica sono progettati per la visualizzazione mobile, avrete una grande opportunità di raggiungere le persone sul dispositivo che usano con maggiore frequenza. Alcuni suggerimenti su come rendere la vostra messaggistica e-mail adatta al mobile sono:
– Fare un invito all’azione grande ed evidente. A nessuno piace leggere testi di piccole dimensioni su un telefono cellulare. Scrivendo grande si otterrà più attenzione.
– Ottimizza l’oggetto delle tue e-mail, che deve essere breve e conciso.

3. Parola chiave di ricerca:

Se gli utenti di telefonia mobile sono arrivati ​​al tuo sito con uno scopo completamente diverso rispetto a quello degli utenti desktop, i termini di ricerca dovranno con molta probabilità essere diversi. Controllare quindi, sempre attraverso Google Analytics, quali sono le parole chiave maggiormente utilizzate e comportarsi di conseguenza. Questo è uno dei modi migliori per ottimizzare il tuo sito e dei contenuti per un pubblico smartphone. Se le loro parole chiave sono molto diverse da quelle usate dagli utenti da fisso, bisogna adeguare i contenuti. Questo aiuterà a raggiungere un rango più elevato nella SERP mobile.

4. Controllo:

Se hai impostato un sito web mobile, è necessario assicurarsi che funzioni correttamente. Può capitare infatti di dimenticare di controllare il codice di monitoraggio dopo aver lanciato il loro sito mobile. Non bisogna assolutamente commettere questo errore. Controllare il codice di monitoraggio delle conversioni per assicurarsi il corretto funzionamento su dispositivo mobile.

5. Pubblicità per dispositivo Mobile:

Bisogna cioè assicurarsi che il proprio testo e banner pubblicitari sono ottimizzati per mobile. Quando si passa da desktop a un sito mobile, non si assumono gli annunci del desktop verranno automaticamente la conversione per cellulari.


Previous:

10 servizi gratuiti per il marketing che forse non conoscete

10 servizi gratuiti per il marketing che forse non conoscete

Next:

Ottimizzare l’oggetto delle proprie email

Ottimizzare l’oggetto delle proprie email

Potrebbero interessarti anche...

Sneakers Bar: la pista perfetta per far correre le tue sneakers!

Scopri di più

Black Week 2021: i risultati

Scopri di più

Publisher Spotlight: Enspire

Scopri di più

L’Account Manager, il tuo alleato più prezioso

Scopri di più