Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

Come scrivere un Blog

Se avete deciso di ristrutturare il vostro blog e dargli una nuova linea guida, oppure è la prima volta che vi accingete a crearne uno, dovete tener presenti delle regole fondamentali. Oggi tutti possono scrivere un blog, ma questo non significa saperlo fare, spesso si finisce per creare blog fantasma che nessuno conosce e che non viene neppure indicizzati dai motori di ricerca. C’è poi chi utilizza il blog come strumento di marketing per la propria azienda, per pubblicizzare i propri prodotti o servizi. Spesso il blog si sviluppa insieme ad un progetto web che non conste solo nella realizzazione del singolo sito web, ma che prevede la sua integrazione e condivisione nella community online dei social network. Un blog deve andarsi ad integrare in un contesto specifico e deve raccogliere un’utenza precisa e mirata. Molti dei progetti migliori di blog di successo sono ideati da agenzie e web editor specializzati nel settore, che lavorano ad una programmazione dettagliata e mirata. La parola magica su cui lo staff si è concentra maggiormente è la conversione. Un blog può essere bellissimo, essere ideato da bravissimi designer, con una grafica d’effetto e invidiabile, ma se non riesce a trasformare le visite, in contatti, commenti, richieste e ipotetici acquisti, resta un blog perdente.

La creazione di pagine e post

Importante è partire in anticipo nella realizzazione di un blog: bisogna progettare attuando una corretta e sensata programmazione di tutti gli aspetti legati al blog da. Prima di tutto, bisogna analizzare il target aziendale di riferimento, qual è l’utenza, a chi si rivolge, donne, uomini, età, lavoro, passioni, cultura, esigenza lavorativa e così via. Poi si devono stabilire tutti i contenuti del blog, che devono essere mirati e risultare interessanti per il target giusto. In un blog, i contenuti si dividono in pagine e post. Le pagine sono quelle che contengono informazioni precise e dettagliate come contatti, introduzione agli argomenti, approfondimenti e informazioni aggiuntive. I post, invece sono notizie aggiornate su eventi, manifestazioni, uscite di nuovi prodotti servizi, condivisione di pensieri e così via e hanno un ordine cronologico. I post devono girare in fretta, essere sempre aggiornati e pubblicati con una certa frequenza.

La creazione di una struttura usabile
Creare un blog di successo, significa creare una struttura che deve essere usabile, ossia facile da visitare, semplice nei collegamenti e chiara nelle linee e nei contenuti. Tutto deve seguire una linea logica che una volta catturato l’utente riesca in qualche modo a fargli seguire un percorso virtuale e farlo giungere fino all’obiettivo finale. Ma un blog da solo è un puntino nell’universo, ha bisogno di farsi conoscere e soprattutto di distinguersi dalla concorrenza delle altre realtà esistenti. Quindi ha anche bisogno di strategie di posizionamento, studiate in ottica SEO e soprattutto di campagne pubblicitarie e promozionali targhettizzate e mirate a individuare il giusto pubblico. Nella realizzazione di un blog viene presa in considerazione l’utenza, cercando di capirne le esigenze ed individuando i bisogni e le richieste. Lasciare all’improvvisazione questa fase significa sprecare l’intero lavoro che c’è dietro e ottenere una perdita che anche se non quantificata è sicuramente un danno reale per la vostra immagine e per la prospettiva di popolarità. L’ideale è costruire una struttura a contorno, costituita da un contenuto principale del blog e da contenuti che siano di contorno.  Una volta realizzato un buon blog ecco che si può pensare di lavorare con le affiliazioni e le pubblicità.

L’integrazione con i Social Network, qualità e frequenza dei post

Oggi i migliori professionisti della realizzazione di blog, operano costruendo un sistema integrato tra progettazione grafica e funzionalità, per la realizzazione di blog freschi, innovativi, diversi dal solito e soprattutto moderni. I contenuti vanno affidati a web editor specializzati in grado di offrire notizie sempre originali, mai copiate e che riescano ad attirare e a coinvolgere il lettore. Non è importante rispettare una lunghezza impostata, basta che i post siano coinvolgenti, nuovi, ricchi di immagini, video, collegamenti a siti esterni, a pagine dello stesso blog e così via. Pochi contenuti ma buoni, e soprattutto frequenti. Almeno tre post a settimana, ma più si posta meglio è. Più post significano più traffico, e più indicizzazione nei motori di ricerca. Tutti i blog possono essere sviluppati in modo statico, ma sempre ricchi di informazioni, dinamico, attraverso una grafica tridimensionale che coinvolga l’utente con giochi, quiz a premi, concorsi e così via; oppure si può decidere di operare attraverso il commercio online, e in questo caso c’è bisogno davvero di affidarsi a consulenti che vi sappiano consigliare al meglio. Un blog vincente, deve anche basarsi sull’esperienza giusta, che tiene conto di indagini e di statistiche reali, che possano indicare la strada giusta da seguire per ottenere il successo meritato. Si può creare anche un blog collegato ad un sito e-commerce, che deve seguire delle regole ben precise che mettano si in evidenzia il prodotto e tutte le sue componenti, ma deve anche essere chiaro e affidabile. Gli utenti devono fidarsi dei contenuti e dell’immagine aziendale, altrimenti non decideranno mai di acquistare un certo prodotto. L’affidabilità si trasmette attraverso delle condizioni di vendita chiare, che trattano temi importanti come la garanzia del prodotto, i tempi di consegna, i resi e così via. Inoltre bisogna puntare sul valore aggiunto fornendo informazioni che la concorrenza non da. E’ importate coinvolgere l’utente e condividere.

Coinvolgere l’utenza e interessarla

Bisogna considerare che ogni blog, come ogni sito web ha soltanto 10 secondi di tempo per catturare l’attenzione dell’utenza, e solo in questo piccolo lasso di tempo che si deciderà il suo futuro. Se non si risulta convincenti, il sito viene lasciato per un altro concorrente. La sfida è dura e il web è un’arena molto più agguerrita che in terra reale. La professionalità deve risultare sempre in primo piano per permettere di acquistare e fidelizzare il cliente che altrimenti va oltre e si dimentica di voi ancora prima di avervi conosciuto. Realizzare un blog significa quindi impegnarsi a scrivere contenuti originali, di qualità o una certa frequenza, oppure scriverli in anticipo e usare le funzioni di programmazione di pubblicazione di servizi web, come Word Press. Bisogna puntare sull’ottimizzazione SEO, su campagne marketing Pay Per Click, e sull’ integrazione con i social network. L’obiettivo deve essere quello di generare opinioni, condivisioni, di incrementare l’utenza dei clienti in modo da aumentarne la quota attiva e le visite del blog. L’ideale sarebbe creare una sorta di “Getting started”, una specie di post iniziale, visualizzabile all’accesso del sito che invece della solita introduzione, proponga subito all’utenza di rimanere aggiornato attraverso feed e collegamenti con le proprie pagine social. Bisogna catturare subito l’attenzione, solo così si potrà ottenere la loro fiducia ed essere seguiti con costanza e passione.

 

Potrebbero interessarti anche...

TradeTracker incontra Officine08

Oggi facciamo due chiacchiere con Simone Spina di Officine08, shop online dedicato al mondo dei motori Parlaci di te, che ruolo ricopri e di cosa ti occupi all’interno di Officine 08? Fin dall’inizio, come socio fondatore mi occupo dello sviluppo dello shop on line e delle varie attività di promozione del nostro catalogo online. Quando [...]

Scopri di più

Publisher Spotlight: Discoup

Una breve presentazione della vostra realtà. Discoup è nato nell’ormai lontano 2013 e da allora è cresciuto molto velocemente, diventando il punto di riferimento italiano per i codici sconto e le offerte. Dagli esperti del settore siamo riconosciuti come miglior publisher italiano e ad oggi collaboriamo con oltre 1.300 e-commerce per garantire un risparmio vero [...]

Scopri di più

Piattaforma e-commerce che hai, implementazione di TradeTracker che trovi!

Se stai leggendo questo articolo saprai che TradeTracker è una piattaforma di tracciamento e monitoraggio di transazioni provenienti da determinate attività promozionali online. Per far comunicare il tuo e-commerce con la nostra piattaforma, dunque, sarà necessario settare e configurare uno script sul sito. TradeTracker ti permette di fare questo per mezzo di pochi semplici passaggi, [...]

Scopri di più

TradeTracker incontra Pentole Professionali

Se durante il lockdown sei uno di quelli che ha impastato, bollito, dorato in padella qualsiasi cosa, questa intervista potrebbe fare al tuo caso. All’interno della rubrica advertiser di TradeTracker Jessica Baldassarri – Responsabile Commerciale di Pentole Professionali presenta l’azienda e ci parla della sua esperienza con l’affiliate marketing: Descrivi Pentole Professionali con 5 aggettivi: [...]

Scopri di più