Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

I gruppi sociali influiscono sulle scelte dei consumatori

In sociologia esiste un fenomeno chiamato “socializzazione secondaria” in cui le persone sono influenzate dall’ambiente circostante, che determina le loro azioni. La maggior parte di queste azioni sono influenzate dai gruppi sociali di riferimento. Ciò accade anche nel digitale.

Una prima considerazione riguarda i contenuti. Spesso sono poco curati e molto poveri; trovare qualcosa di importante. Il risultato principale è che un costo crescente di ricerca determina contenuti rilevanti e di valore.

Così abbiamo un numero crescente di persone che vengono seguite (amici, colleghi, opinion leader) e usate come curatori. Due sono i motivi di questo approccio: il primo è dato dalla pigrizia nella ricerca e il secondo è l’abitudine a seguire un gruppo sociale.

Un secondo aspetto da tenere in considerazione è il SEO. Per Google la condivisione del contenuto ha un valore molto alto; i principali indicatori di ranking sono stati legati a reazioni sociali come ad esempio, i like su Facebook, i retweets su Twitter e lo share su Youtube. Da ciò emerge che la popolarità e l’approvazione sociale sono caratteristiche fondamentali.

Come sfruttarlo nel marketing?

La prima chiave da tenere in considerazione è quello di riuscire ad individuare i leader del gruppo, in modo da influenzare il resto della comunità. In due parole, Influencer Marketing. Questa tendenza permette di individuare gli influencer all’interno della comunità, dove vi interagiscono e sono capaci di influenzare l’opinione di un vasto pubblico in tempi rapidi.

La seconda è quella di concentrarsi sui contenuti migliori e utilizzarli sui social media. Essi sono la chiave per arrivare al pubblico e per il successo SEO.

In conclusione, i social media ed i contenuti di marketing sono settori maturi e in continua ascesa.  Capire le preferenze, gli acquisti e i consumi delle persone è la strada che può portare al successo.

Source

ninjamarketing.it

Potrebbero interessarti anche...

Publisher Spotlight: PAYBACK

Per il publisher spotlight di questo mese, abbiamo intervistato Valeria Maniscalco, Head of Digital Sales di PAYBACK Italia Quando e come PAYBACK è entrato a far parte del mondo dell’affiliazione? PAYBACK è entrata nel mondo dell’affiliazione a gennaio 2014, anno in cui ha lanciato ufficialmente il proprio programma in Italia. In 7 anni è cresciuta [...]

Scopri di più

Buon compleanno, TradeTracker Italy

Il 24 Gennaio 2013 nasceva ufficialmente TradeTracker Italy e oggi siamo pronti per spegnere le nostre 8 super candeline insieme a tutti i 7000 publisher e i +300 clienti che ad oggi ci hanno scelto. La strada è ancora lunga, ma non vediamo l’ora di tracciare qualche nuovo touchpoint vincente, perché si sa… la Real [...]

Scopri di più

Publisher Spotlight: Kelkoo

Qual è la storia di Kelkoo Group? La storia di Kelkoo nasce nell’ormai lontano 1999, in Francia, con l’idea di dare agli utenti uno strumento per comparare i prezzi degli store online, un servizio che fino a quel momento era sconosciuto. Negli anni successivi a seguito di alcune fusioni, la nostra società ha acquisito un [...]

Scopri di più

Fashion&Beauty: unisciti a noi e scopri cosa ti aspetta!

I negozi online che vendono prodotti legati ai settori Fashion&Beauty sono i più amati, soprattutto dal pubblico femminile! Se sei un advertiser di questo tipo, devi sapere che il 25% dei programmi del nostro network appartiene alle categorie Moda e Bellezza. Sarai curioso conoscere in che modo TradeTracker aiuta la promozione di e-commerce come il [...]

Scopri di più