Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

Torna a tutti blog

Nuovi formati in arrivo per Google Adsense

Al fine di ottenere un ritorno economico alquanto soddisfacente sul proprio sito, oltre a creare i presupposti affinchè utenti interessati ad un determinato tema siano invogliati a visitare il sito che tratta l’argomento, è importante progettare ed ottimizzare lo stesso sito in maniera tale da avere un buon tasso di conversione.  Se il sito ospita gli annunci di Google Adsense, in parole povere, è cruciale mettere nelle condizioni l’utente di cliccare su tali annunci.

Un valido aiuto per alzare il tasso di conversione degli annunci sul proprio sito arriva proprio dal team di sviluppatori di Google, costantemente alla ricerca di soluzioni per migliorare ed alleviare il lavoro di blogger, inserzionisti e webmaster. In particolare sono stati resi disponibili due nuovi formati di annunci pubblicitari che seguono le indicazioni evidenziate dagli stessi inserzionisti ed editori, secondo le quali i banner dalle dimensioni più importanti riescono a catturare maggiormente l’interesse degli utenti. Inoltre, è stato appurato come annunci più grandi sono in grado di adattarsi praticamente ad ogni tipologia di sito a prescindere se esso presenti una struttura a tre colonne, quattro colonne e via dicendo.

I due nuovi annunci a disposizioni degli editori e degli inserzionisti che utilizzano Google Adsense sono il cosiddetto Bilboard 970 x 250 ed il Portrait 300 x 1050.
Si tratta di due nuovi formati che, come avviene già per altri a disposizione dei fruitori, possono contenere sia annunci composti da immagini e sia annunci composti da solo testo nonché quelli misti con testo più immagine. Altro aspetto molto interessante, è che questi nuovi annunci consentono di visualizzare al loro interno anche altri formati di grandezza differente ovviamente compatibilmente con le dimensioni. Ad esempio un classico formato da 300 x 250 può essere inserito in quello da 970 x 250 oppure quello da 160 x 600 sarebbe adatto a quello da 300 x 1050. L’unico vincolo che per il momento è stato fissato da Google è che, essendo sia il Bilboard 970 x 250 che il Portrait 300 x 1050 due tipologie di annunci dalle dimensioni piuttosto importanti, è permesso utilizzarne soltanto uno per pagina. Inoltre, il team di sviluppatori di Google, consiglia di scegliere annunci pubblicitari in maniera da mantenere un certo equilibrio tra i contenuti e gli annunci stessi.

Relativamente alle posizioni in cui questi nuovi formati possono essere inseriti per sfruttare al meglio le caratteristiche ecco cosa consigliano gli esperti: il Bilboard 970 x 250 è indicato per una posizione tra il menù ed il resto della pagina oppure sopra il menù mentre il Portrait 300 x 1050 è stato ideato per essere messo su una colonna laterale anche perché consente di far visualizzare l’annuncio anche nel caso il contenuto del post sia molto lungo ed il lettore è quindi costretto a scorrere la pagina verso il basso.

 


Previous:

Google Panda 4.0 vede la luce

Google Panda 4.0 vede la luce

Next:

Personalizza le tue campagne

Personalizza le tue campagne

Potrebbero interessarti anche...

Sneakers Bar: la pista perfetta per far correre le tue sneakers!

Scopri di più

Black Week 2021: i risultati

Scopri di più

Publisher Spotlight: Enspire

Scopri di più

L’Account Manager, il tuo alleato più prezioso

Scopri di più