Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

Torna a tutti blog

Sei errori di mobile marketing sottovalutati

Il marketing mobile è fondamentale per acquisire visibilità e potenziali acquirenti, ma è necessario saper ben strutturare gli strumenti a propria disposzione per rendere il proprio sito di successo: purtroppo spesso gli operatori compiono errori che sabotano i programmi e vanificano gli eventuali effetti benefici di una campagna pubblicitaria. Di seguito una lista di errori da evitare.

1. Scarsa conoscenza del potenziale cliente

Per avere successo nel marketing, dovete capire il cliente, cosa pensa e quali sono le sue esigenze. Solo quando avete individuato i bisogni e i comportamenti, potete individuare le strategie per convertire tali bisogni in vendite. Se non individuate esattamente chi è il bersaglio, non avrete mai successo.

2. Campagne pubblicitarie non testate

Investire soldi in marketing e pubblicità, non è garanzia di successo. Perché una campagna sia efficace, è necessario capire i meccanismi del mercato. Testare le parole chiave, tantissime volte, per assicurarsi che funzionano correttamente e raggiungano il target demografico giusto. E’ inutile spendere soldi in una campagna e stare fermi ad aspettare i risultati, è necessario analizzarla continuamente, per individuare errori e correggerli.

3. Campagne pubblicitarie difficili da capire

Molte persone spesso non comprendono effettivamente il messaggio della campagna pubblicitaria. Per evitare ciò è utile fare una ricerca e capire chi sono i clienti target. Se i clienti ricevono messaggi di marketing, che non hanno assolutamente nulla a che fare con loro, i tassi di conversione precipiteranno.

4. Avere come target solo “Big Fish”

Se fate la vostra ricerca, saprete non solo chi è il cliente, ma anche che tipo di dispositivo sta utilizzando. E’ sbagliato credere che i telefoni più evoluti, ricchi di funzionalità e più costosi, siano posseduti solo da persone che hanno un alto reddito disponibile e perciò più influenzabili dalla pubblicità.
E’ importante raggiungere tutti i tipi di telefoni, se volete che la vostra campagna pubblicitaria abbia successo.

5. Infastidire il pubblico

Per molte persone, la pubblicità è vista come un fastidio. Se l’utente viene inondato di pubblicità si stanca e spegne il telefono. I messaggi devono essere dosati. E’ necessario analizzare ogni azione di marketing, al fine di migliorare e trovare il giusto equilibrio. Bisogna rimanere visibili, ma non esporsi troppo.

6. Adottare un approccio “shotgun”

Secondo voi considerare un’ampia fascia di pubblico può migliorare il successo del sito? Non è una buona idea avere una vasta gamma di clienti target. Se inviate messaggi a tutti gli utenti senza nessun criterio o selezione, saranno considerati come spam e non saranno neanche visualizzati. Tale approccio non porta nessun vantaggio, con ripercussioni negative, sulle prospettive di crescita a lungo temine. Meglio definire un target di riferimento, più propenso e interessato a ciò che offrite.

 


Previous:

Landing Page: quali elementi includere

Landing Page: quali elementi includere

Next:

Google riparte in Cina

Google riparte in Cina

Potrebbero interessarti anche...

Sneakers Bar: la pista perfetta per far correre le tue sneakers!

Scopri di più

Black Week 2021: i risultati

Scopri di più

Publisher Spotlight: Enspire

Scopri di più

L’Account Manager, il tuo alleato più prezioso

Scopri di più