Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

Usare twitter per il marketing

Twitter è un social network dalle potenzialità lato marketing ancora inesplorate, che se saputa sfruttare può portare benefici non indifferenti a un’azienda o a un marchio.

Di seguito si daranno alcune indicazioni sul tipo di Tweet che possono definirsi decisivi ai fini della promozione del proprio brand, tutti finalizzati affinché un numero sempre crescente di persone decida di seguire il marchio e, una volta divenute followers, siano sempre più partecipi e coinvolte: in sostanza, si trasformino in clienti.

1. Promozioni e codici coupon

Il primo passo da compiere è inviare tramite alcuni Tweet promozioni e codici sconto ai propri followers. Infatti, se alcuni utenti decidono di seguire una certa azienda, è perché sono attirati dal prodotto; e se chiedono buoni sconto o promozioni, è perché hanno intenzione di acquistare qualcosa da quell’azienda.

2. Notizie e aggiornamenti

Mantenere aggiornati i propri followers diventa così importante. L’aggiornamento avviene inviando le novità, i post dei blog, le notizie o anche gli articoli informativi tramite dei Tweet: di rimbalzo, così, aumenta il traffico verso il sito dell’azienda. Una maggiore visibilità del sito comporta un numero più alto di persone informate sui prodotti, le novità, le promozioni in corso, le iniziative ecc. Col crescere delle visite al sito di conseguenza aumentano le possibilità di vendere un prodotto.

3. Incuriosire e spiegare

Approfondire la conoscenza che si ha del prodotto, il perché del suo utilizzo e l’uso corretto postando semplici Tweet è un altro modo per aumentare la possibilità di vendere la propria merce e tutti quegli accessori che ad essa sono collegati. Invogliare, incuriosire e anche sedurre il potenziale cliente fa parte di una buona strategia di marketing, e un Tweet costruito bene serve proprio a indirizzare il visitatore nella ricerca di un determinato prodotto fino a spingerlo verso il carrello degli acquisti.

4. Divertire

Ma i Tweet dovranno essere anche divertenti e rilassanti per rendere ancore più accattivante il proprio marchio. Creare e gestire una strategia con Twitter deve servire anche a distrarre dalla routine: il mezzo migliore sono le foto. Foto divertenti, strane, curiose sono un ottimo elemento di condivisione (o di Re-Tweet) da postare con un Tweet: oltre ad aggiungere valore umano all’azienda, servono a portare nuovi followers.

5. Customer Caring

Ultimo ma non meno importante consiglio, per segnare un punto a favore dell’azienda, è quello di usare Twitter per l’assistenza clienti: delle semplici ed efficaci risposte inviate con un Tweet possono risolvere molti problemi. Nel valutare però vantaggi e svantaggi di una tale strategia, è bene ricordare che le risposte fornite per l’assistenza, così come le domande, saranno sempre di pubblico dominio.

Se si sfruttano bene le grandi opportunità offerte da Twitter il profilo pubblico dell’azienda acquisirà review positive e un numero sempre maggiore di persone potrà accedere ai prodotti offerti.
Il fatto che in Italia la diffusione del micro blog sia ancora contenuta (a fronte di quasi 38, 5 milioni di utenti internet solo 1,9 milioni hanno un account Twitter) non deve sicuramente scoraggiare, poiché i numeri sono in costante aumento anno dopo anno.

Potrebbero interessarti anche...

Settore Travel e influencer marketing: ecco a voi La Viaggiatrice Solitaria!

Zaino in spalla, valigia pronta e green pass alla mano: si torna a viaggiare! Se sei un advertiser del settore Travel e vorresti promuovere i servizi che offri tramite l’influencer marketing non puoi perderti l’ultima IG Live di TradeTracker disponibile qui, durante la quale abbiamo intervistato La Viaggiatrice Solitaria. Per saperne di più, scrivi a [...]

Scopri di più

Come monetizzare il tuo sito tramite l’Affiliate marketing e il traffico SEO

Gli editori di contenuti come blog, siti di recensioni oppure riviste di settore online sono componenti essenziali all’interno del portfolio publisher di un programma di affiliazione. In questo articolo troverai alcuni suggerimenti su come monetizzare il traffico del tuo sito generando entrate passive grazie all’affiliate marketing e il traffico organico ottenuto dai motori di ricerca. [...]

Scopri di più

TradeTracker incontra Officine08

Oggi facciamo due chiacchiere con Simone Spina di Officine08, shop online dedicato al mondo dei motori Parlaci di te, che ruolo ricopri e di cosa ti occupi all’interno di Officine 08? Fin dall’inizio, come socio fondatore mi occupo dello sviluppo dello shop on line e delle varie attività di promozione del nostro catalogo online. Quando [...]

Scopri di più

Publisher Spotlight: Discoup

Una breve presentazione della vostra realtà. Discoup è nato nell’ormai lontano 2013 e da allora è cresciuto molto velocemente, diventando il punto di riferimento italiano per i codici sconto e le offerte. Dagli esperti del settore siamo riconosciuti come miglior publisher italiano e ad oggi collaboriamo con oltre 1.300 e-commerce per garantire un risparmio vero [...]

Scopri di più