Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

Il Decreto Riaperture: vademecum per la ripartenza e rilancio del settore Travel

Come previsto dal nuovo Decreto Riaperture, dal 26 Aprile sarà possibile, nelle zone gialle, riaprire cinema, teatri, sale concerto e live club rispettando limiti di capienza e distanza tra gli spettatori.

I ristoranti saranno aperti a pranzo e cena, ma sarà possibile consumare solo all’aperto, seduti al tavolo e massimo in quattro persone.

Si potranno riprendere le attività sportive, anche se di squadra e di contatto, ma solo all’aria aperta senza l’utilizzo degli spogliatoi.

Tutti gli studenti (eccetto che per le zone rosse) tornano in presenza.

Importanti aggiornamenti previsti dal Decreto Riaperture riguardano gli spostamenti, oggi consentiti tra le regioni gialle e bianche e nelle restanti regioni per chi è in possesso del pass, previsto per coloro che hanno già ricevuto il vaccino, chi è guarito dal Covid e chi effettuerà un tampone risultando negativo nell’arco di 48h.

Sarà questo il primo passo per il rilancio del settore Travel, che durante la pandemia rappresenta il settore che è stato maggiormente penalizzato?

Come riportato da Business Insider Italia, “Nei primi nove mesi del 2020 le presenze nelle strutture ricettive italiane sono calate del 50,9% rispetto all’anno precedente, e per il 2021 le incognite sono ancora tante”

In questi mesi le strutture ricettive hanno lavorato, e continuano a farlo, per riorganizzare la loro attività, ponendo l’attenzione a quelle che sono diventate le esigenze dei clienti:

  • ancora più attenzione alla pulizia, igiene e sanificazione (con aggiornamenti a protocolli anti-Covid)
  • gestione spazi comuni dedicati ai pasti
  • gestione delle prenotazioni e check- in on-line e gestione delle cancellazioni
  • sostenibilità ambientale

Questi stessi requisiti riguardano le compagnie aeree; puntando alla ripartenza pare proprio che sia su queste caratteristiche che stanno incentrando la loro strategia.

Accanto alle prenotazioni on-line, già utilizzate da tempo, si affiancano check-in, pagamenti e assistenza on-line, soluzioni utili a ridurre le lunghe ed estenuanti file che comportano l’aggregazione dei viaggatori.

Noi di TradeTracker rimaniamo dunque in attesa di altre novità e pronti a sostenere la ripartenza del settore Travel e dei numerosi merchant di settore presenti sulla nostra piattaforma.

Potrebbero interessarti anche...

E-commerce in Italia 2021

Casaleggio Associati ha redatto il suo tradizionale report annuale, analizzando l’andamento degli E-commerce B2C in Italia nel 2020. Quali novità e tendenze si sono diffuse nello scorso anno? Tutti si aspettavo un aumento vertiginoso del fatturato del comparto e-commerce nell’anno del lockdown, e invece la prima grande notizia è che, per la prima volta nella [...]

Scopri di più

Publisher Spotlight: Ricette di Gusto

Qual è la storia di Ricette di Gusto? Il progetto di Ricette di Gusto nasce nel 2013 con un proposito specifico: creare un blog di ricette che unisse la competenza di Chef professionisti all’applicazione delle più evolute tecniche SEO. Le ricette, ideate da professionisti del settore Food, vengono scritte e ottimizzate in ottica SEO, in [...]

Scopri di più

TradeTracker Advertiser Tips! La parola a WORLDZ

Il 15 Aprile si è tenuto il primo webinar, rivolto ai nostri advertiser, dove i publisher si raccontano ed illustrano le loro soluzioni e potenzialità. Joshua Priore CEO & Founder di WORLDZ ha presentato i suoi servizi di e-commerce booster. Il publisher integra con un click le funzionalità dei social all’interno del sito web del [...]

Scopri di più

Il Decreto Riaperture: vademecum per la ripartenza e rilancio del settore Travel

Come previsto dal nuovo Decreto Riaperture, dal 26 Aprile sarà possibile, nelle zone gialle, riaprire cinema, teatri, sale concerto e live club rispettando limiti di capienza e distanza tra gli spettatori. I ristoranti saranno aperti a pranzo e cena, ma sarà possibile consumare solo all’aperto, seduti al tavolo e massimo in quattro persone. Si potranno [...]

Scopri di più