Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

E-commerce: interconnessione tra fisico e virtuale

Dai risultati di una ricerca svolta dal Nielsen Global Marketing Effectiveness in the retailer landscape and the impact of  e-commerce sul tema dell’e-commerce è emerso che in Italia ci sono margini di miglioramento e di sviluppo del mercato online riferito soprattutto agli acquisti di alimentari o prodotti per la persona.

La maggior parte degli utenti italiani acquistano in rete e prevalentemente da PC, rispetto all’area asiatica, dove grazie a un maggior sviluppo tecnologico, si acquista da tablet e cellulari. L’82% acquista da PC (80% dato globale) seguito dal cellulare al 36% (44% globale) e dal tablet al 25% (31% globale).

Diventa necessario, visto che il web sta avendo un ruolo complementare rispetto al negozio fisico, accelerare un circolo virtuoso tra punto vendita e rete in modo da generare un’interconnessione completa tra fisico e virtuale.

In Italia, sempre stando ai risultati della ricerca, le categorie dove avvengono il maggior numero di acquisti sono voli online (42%), prenotazione di alberghi (35%), libri cartacei (32%) e accessori e scarpe (30%).

Un canale importante per gli acquisti online è costituito dai social network, perché permettono di veicolare i prodotti online, visto che un italiano su 3 è collegato per aggiornarsi sul business online.

La ragione per cui si ricorre all’online è la comodità. Molti utenti non si fidano a dare le informazioni della carta di credito e prima di procedere all’acquisto online il 60% degli italiani legge la recensione sul prodotto e sul servizio. Gli acquisti in rete si dimostrano più convenienti rispetto a quelli di un negozio fisico. L’unico neo è rappresentato dalle spese di spedizione, che costituiscono una barriera per lo shopping online. Confrontando le modalità di acquisto online con quella tradizionale nel negozio, emerge che gli utenti vengono a conoscenza delle novità sul prodotto grazie alle promozioni (53%) o ad uno sconto tramite coupon (35%), formule classiche della pubblicità (24%). Il campione gratuito nel negozio funziona solo per il 17% dei consumatori, mentre il display scende al 13%. Il 24% dei rispondenti è motivato all’acquisto ancora dalle formule pubblicitarie classiche (giornali, tv, outdoor), il 18% da un packaging rinnovato.

Il fattore prezzo spinge il 61% degli utenti italiani a visitare un nuovo punto vendita, anche se il 55% sceglie un negozio o un supermercato in base alla vicinanza.

In sintesii consumatori chiedono la stessa cosa on e offline: buoni prezzi, comodità di utilizzo (sito facile, negozio comodo e ordinato) e un rapporto di fiducia e professionalità.

 

Source:

engage.it

Nielsen Global Marketing Effectiveness in the retailer landscape and the impact of  e-commerce

Potrebbero interessarti anche...

TradeTracker incontra Officine08

Oggi facciamo due chiacchiere con Simone Spina di Officine08, shop online dedicato al mondo dei motori Parlaci di te, che ruolo ricopri e di cosa ti occupi all’interno di Officine 08? Fin dall’inizio, come socio fondatore mi occupo dello sviluppo dello shop on line e delle varie attività di promozione del nostro catalogo online. Quando [...]

Scopri di più

Publisher Spotlight: Discoup

Una breve presentazione della vostra realtà. Discoup è nato nell’ormai lontano 2013 e da allora è cresciuto molto velocemente, diventando il punto di riferimento italiano per i codici sconto e le offerte. Dagli esperti del settore siamo riconosciuti come miglior publisher italiano e ad oggi collaboriamo con oltre 1.300 e-commerce per garantire un risparmio vero [...]

Scopri di più

Piattaforma e-commerce che hai, implementazione di TradeTracker che trovi!

Se stai leggendo questo articolo saprai che TradeTracker è una piattaforma di tracciamento e monitoraggio di transazioni provenienti da determinate attività promozionali online. Per far comunicare il tuo e-commerce con la nostra piattaforma, dunque, sarà necessario settare e configurare uno script sul sito. TradeTracker ti permette di fare questo per mezzo di pochi semplici passaggi, [...]

Scopri di più

TradeTracker incontra Pentole Professionali

Se durante il lockdown sei uno di quelli che ha impastato, bollito, dorato in padella qualsiasi cosa, questa intervista potrebbe fare al tuo caso. All’interno della rubrica advertiser di TradeTracker Jessica Baldassarri – Responsabile Commerciale di Pentole Professionali presenta l’azienda e ci parla della sua esperienza con l’affiliate marketing: Descrivi Pentole Professionali con 5 aggettivi: [...]

Scopri di più