Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

Torna a tutti blog

Le 7 regole da conoscere per una corretta Lead generation

Molti credono che sia estremamente complicato ottenere delle proprie liste personali. I guru del marketing dimostrano, invece, come sia possibile costruire una lunga lista in meno di 24 ore.

Qual è la loro arma segreta? La lead generation, cioè la costruzione di un database di potenziali clienti interessati al prodotto. Per realizzare questo tipo di lista non viene valutata la quantità di persone che potrebbero acquistare il prodotto,  ma la qualità dei contatti che potrebbero esser utilizzati non solo per quella specifica vendita.

Vediamo insieme quali sono i 7 principi della Lead Generation:

1. Essere parte della soluzione, non parte del problema
Come è possibile convincere la gente a fidarsi di te? Si deve tener conto che le ricerche di un determinato prodotto sono spesso motivate dalla ricerca di una soluzione ad uno specifico problema. Il segreto dunque è cercare di rappresentare per loro la soluzione a quello specifico problema: in questo modo gli utenti desidereranno entrare a far parte della tua rete.

2. Sii cordiale con tutti, ma sappi anche essere autorevole
E’ importante che le persone si rendano conto della competenza che possiedi, ma senza risultare saccente o fastidioso. Mostrarsi esperto, ma allo stesso tempo affabile e comprensivo con tutti (sopratutto con i non addetti ai lavori) ti permetterà di avere una cerchia di persone che ti seguiranno e si fideranno di te e dei tuoi consigli.

3. Dai al tuo pubblico un’offerta irresistibile
Perchè il tuo pubblico dovrebbe accettare un’offerta da te e non da qualcun’altro? La promozione che stai proponendo deve essere originale e diversa rispetto a quelle offerte sul mercato attuale. Questa azione deve essere ben ponderata: si deve procedere ad uno studio attento dei competitors e cercare di realizzare un’offerta che sia tangibilmente conveniente e comprensibile dai più.

4. Dai di più per ricevere di più
Cosa differenzia il vostro prodotto da un altro? Nell’era della globalizzazione, dove sembra ormai impossibile realizzare un prodotto innovativo, bisogna differenziarsi dal mercato offrendo un plusvalore. Sta a noi capire quale è il valoro in più che possiamo offrire ai nostri clienti o utenti.

5. Non sprecare nulla
Qualsiasi informazione che possiedi per attrarre gli utenti è preziosa. Spesso, se ci si avvicina ad un nuovo prodotto dopo aver già portato a termine un’avventura di successo, potremmo disporre già un certo bacino di utenti ed è bene saperlo riutilizzare. Organizzare le informazioni che si hanno è dunque un aspetto fondamentale per poter gestire al meglio i propri affari, anche se diversi tra loro.

6. Costruisci direttamente un dialogo con il tuo pubblico
Ogni tipo di legame artificiale, anche nel campo del business, è assolutamente deleterio. Chiunque vuole sentirsi importante agli occhi della persona con cui si rapporta. Quando ci si rivolge al proprio pubblico, è bene, se si può, chiamarli per nome, in questo modo il messaggio sarà diretto.

7. E’ una questione di qualità, non di quantità
Come già accennato, la lead generation punta sulla qualità dei propri contatti e non sulla quantità di quest’ultimi. E’ bene creare rapporti con persone realmente interessate al prodotto, solo in questo modo sarà possibile trasformare gli utenti in clienti.

Seguendo questi principi non solo si riuscirà ad ottenere un certo successo nel proprio business, ma ci si differenzierà anche dagli altri competitors. Non bisogna mai aver paura di mostrare agli altri quello che si sa fare perchè prima o poi queste competenze verranno premiate. Saranno gli stessi affiliati a comprendere il potenziale del vostro prodotto e proporsi in alcuni casi come collaboratori: questo il più forte programma di affiliazione.

L’aspetto economico è sicuramente attraente per i propri affiliati, se questi percepiscono un certo guadagno dietro un prodotto partecipano attivamente al miglioramento, alla diffusione e alla vendita di quest’ultimo. Creare dunque una rete di fidelizzati che possa trarre guadagno dal prodotto è la chiave per il successo.

Per riuscire ad ottenere più affiliazione è bene anche strutturare in un modo abbastanza professionale la propria rete. Non si deve però attendere la perfezione del prodotto, nè del sito web. E’ sempre bene avviare una rete di vendita ancor prima che il prodotto sia sul mercato per non perdere tempo utile.

 


Previous:

Perle di Marketing

Perle di Marketing

Next:

Perchè il tuo blog non ha successo?

Perchè il tuo blog non ha successo?

Potrebbero interessarti anche...

Sneakers Bar: la pista perfetta per far correre le tue sneakers!

Scopri di più

Black Week 2021: i risultati

Scopri di più

Publisher Spotlight: Enspire

Scopri di più

L’Account Manager, il tuo alleato più prezioso

Scopri di più