Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

QUALE SARA’ IL TREND DELL’EMAIL MARKETING PER IL 2018? MINI GUIDA PER GLI UTENTI

Con lo scoccare della mezzanotte del 31 Dicembre 2017 ci siamo avviati verso un nuovo anno ricco di previsioni positive sui futuri andamenti aziendali.

Uno degli aspetti più importanti e dibattuti nel 2017, è stato il perfezionamento e lo sviluppo del canale email marketing, considerato dai professionisti il metodo più efficace e redditizio per generare fatturato, addirittura più dei social media. Questa preferenza è dovuta principalmente al comportamento del consumatore, il quale sembra essere maggiormente attratto dal messaggio promozionale ricevuto via mail piuttosto che dall’inserzione che può incontrare scorrendo la home di Facebook.

Non c’è la certezza che gli ottimi risultati del 2017 siano ripetuti anche nell’anno corrente ma ci sono alcuni indicatori che possono darci l’idea di quali saranno i trend per il 2018. Prima fra tutte è la personalizzazione dei contenuti, sempre più vicini all’utente e i suoi interessi. Altra novità, l’interazione tra utente e messaggio mail grazie all’inserimento di sondaggi, immagini, materiali condivisibili direttamente sui social.

Inoltre, le mail pubblicitarie saranno predisposte in modo tale da semplificarne l’usabilità da telefono cellulare. Le mail saranno più brevi e concise, con un’ottimizzazione dei risultati sulla base degli interessi di navigazione degli utenti.

Il censimento 2017 sull’industria di email marketing, così come riportato da ‘Smart Insights’ in un articolo di pochi giorni fa, ci mostra quali sono stati i trucchi e le tecniche maggiormente utilizzate nel 2017:

Come ottimizzarne le performance?

A fronte di quanto riportato sopra, è innanzitutto essenziale recuperare il maggior numero di informazioni possibili sugli utenti, analizzandone i trend comportamentali e demografici e cercando di inviare messaggi su misura per ogni utente.

Inoltre è necessario conoscere alla perfezione la profilazione del database, passaggio fondamentare che permette di scegliere le campagne da inviare sulla base dell’audience, ossia il pubblico giusto.

La regola generale è che la mail promozionale debba catturare l’attenzione degli utenti ancora prima di essere aperta, partendo quindi dall’oggetto, che deve essere di impatto ma anche chiaro e coerente con i contenuti. Da non tralasciare i parametri legali, normativi e di privacy policy che devono rispondere agli standard di legge (scopri di più nell’articolo sulla normativa europea sulla privacy policy).

Potrebbero interessarti anche...

Settore Travel e influencer marketing: ecco a voi La Viaggiatrice Solitaria!

Zaino in spalla, valigia pronta e green pass alla mano: si torna a viaggiare! Se sei un advertiser del settore Travel e vorresti promuovere i servizi che offri tramite l’influencer marketing non puoi perderti l’ultima IG Live di TradeTracker disponibile qui, durante la quale abbiamo intervistato La Viaggiatrice Solitaria. Per saperne di più, scrivi a [...]

Scopri di più

Come monetizzare il tuo sito tramite l’Affiliate marketing e il traffico SEO

Gli editori di contenuti come blog, siti di recensioni oppure riviste di settore online sono componenti essenziali all’interno del portfolio publisher di un programma di affiliazione. In questo articolo troverai alcuni suggerimenti su come monetizzare il traffico del tuo sito generando entrate passive grazie all’affiliate marketing e il traffico organico ottenuto dai motori di ricerca. [...]

Scopri di più

TradeTracker incontra Officine08

Oggi facciamo due chiacchiere con Simone Spina di Officine08, shop online dedicato al mondo dei motori Parlaci di te, che ruolo ricopri e di cosa ti occupi all’interno di Officine 08? Fin dall’inizio, come socio fondatore mi occupo dello sviluppo dello shop on line e delle varie attività di promozione del nostro catalogo online. Quando [...]

Scopri di più

Publisher Spotlight: Discoup

Una breve presentazione della vostra realtà. Discoup è nato nell’ormai lontano 2013 e da allora è cresciuto molto velocemente, diventando il punto di riferimento italiano per i codici sconto e le offerte. Dagli esperti del settore siamo riconosciuti come miglior publisher italiano e ad oggi collaboriamo con oltre 1.300 e-commerce per garantire un risparmio vero [...]

Scopri di più