Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

Torna a tutti blog

I consumatori sono fedeli al massimo a 5 Brand

Nell’arco di una vita sono molti i brand che si susseguono nelle nostre scelte esistenziali. Alcuni di essi cresceranno insieme a noi. Altri invece tramonteranno dopo poco. Altri ancora ci accompagneranno sempre. Una interessante indagine americana ha rilevato come siano solo cinque i brand ai quali si può veramente essere fedeli.

Immaginate di trovarvi ad un supermercato o ad un outlet, dove avete a disposizione diversi brand. Vi dirigerete là dove credete che potrete soddisfare maggiormante i vostri desideri di consumatori. E’ naturale che come ci siano le preferenze per delle pietanze, vi siano anche le preferenze per alcuni specifici marchi che più si adattano alla propria personalità. La IBM in una ricerca di marketing comportamentale ha rilevato come ognuno di noi sia legato massimo a cinque di questi brand. Lo studio è stato portato avanti sulla base delle email che gli utenti aprivano costantemente e sui prodotti di quel marchio che acquistavano semmai proprio dopo l’apertura della posta elettronica.

Grazie a questo studio, dunque, si può comprendere se alcuni brand che si dicono vincenti possono annoverarsi tra la top five dei loro affiliati o se essi fanno parte semplicemente del loro cuore temporaneamente. Meritarsi la fedeltà negli anni di un cliente è creare con lui un rapporto che è fatto di un percorso e di traguardi da condividere. Tutte le aziende di successo sono aziende che sono riuscite a crescere empaticamente con i loro clienti. A loro non hanno venduto solo prodotti, ma anche emozioni. Se hanno venduto sensazioni allora quei clienti si ricorderanno di loro. Altrimenti passeranno e scivoleranno via.

L’email marketing dunque ha una grande importanza se è conforme alle esigenze dei clienti e se stipula con loro empatia. Il 65% di utenti ha sottolineato come è propenso ad aprire la posta elettronica proveniente da brand di cui si fida.

Da questo studio si è anche visto come le email dei brand americani colpiscono di più se al loro interno vi sono persone di spicco conosciute da tutti. Tenendo conto che una persona in media riceve circa 15 mail al mese proveniente da determinati brand si comprende come sia essenziale far breccia nella mente di ciascuno di essi nell’immediato.

Si capisce dunque come la nuova frontiera del lavoro di marketing dei brand sia quella di intessere sempre di più un rapporto reale ed empatico con il proprio cliente.

 


Previous:

I piccoli dettagli contano

I piccoli dettagli contano

Next:

Come soffrire meno il calo delle campagne in estate

Come soffrire meno il calo delle campagne in estate

Potrebbero interessarti anche...

Sneakers Bar: la pista perfetta per far correre le tue sneakers!

Scopri di più

Black Week 2021: i risultati

Scopri di più

Publisher Spotlight: Enspire

Scopri di più

L’Account Manager, il tuo alleato più prezioso

Scopri di più