Una presenza globale

TradeTracker è presente a livello internazionale, e in quanto membri della comunità on-line, conosciamo meglio di chiunque altro la capacità di Internet di far diventare i confini nazionali irrilevanti.

La nostra presenza con uffici in tutto il mondo ci aiuta a rimanere presenti e attivi sui singoli mercati nazionali, cosi come anche l'apertura di un network di potenziali partner internazionali.

L'ambizione di crescere ci ha portato ad essere presenti in oltre 19 paesi diversi, mentre continuiamo a fare piani di sviluppo per la nostra prossima grande avventura.

North America

Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

I motivi per usare le keywords di brand nel SEO

Tutte le aziende investono in pubblicità online perché attraverso il mondo virtuale è possibile connettersi in maniera più rapida con i futuri clienti e di ricevere da loro un feedback rapido. Le parole chiave di brands rappresentano il nome della società. La società quindi pagherà il marketing per avere le parole chiave del brand per apparire sempre più spesso su Internet.

Perché investire su questo metodo?

Ecco alcune buone ragioni:

  • Le parole chiave del brand aumentano la produzione di conversione: usare le parole chiave del brand è economico e permette all’azienda di avere un grande vantaggio, quello di aumentare la produzione di conversione.
  • Controllo del messaggio: l’ambiente online è molto imprevedibile. Oggi, un’azienda può apparire nella prima pagina del risultato di un motore di ricerca, ma domani la stessa azienda può scomparire o ritrovarsi associata a termini vergognosi. Utilizzando le parole chiave del brand questo non accade. Le campagne SEO che impiegano parole chiave di marca trasmettono un messaggio molto chiaro e forte. Questo messaggio viene creato e controllato dall’azienda stessa. Inoltre, in questo modo, i gestori hanno la possibilità di aggiornamenti che introducono rapidamente, promozioni, nuovi prodotti, concorsi e così via. E ‘inutile dire che tutte queste campagne ufficiali copriranno un vasto spazio online. La gente vedrà che l’azienda si preoccupa per la sua immagine e vuole rimanere sempre in contatto con i suoi potenziali clienti. In conclusione, con l’aiuto di parole chiave di marca, un’azienda può rimanere in cima al mercato. Le campagne dell’azienda saranno visibili e accessibili a qualsiasi utente di Internet.
  • Dominare lo spazio online: le persone che già conoscono l’azienda, si aspettano di trovarla subito con le ricerche mirate ogni volta che vanno online. I clienti fedeli vogliono essere in contatto con gli ultimi prodotti, sconti, offerte e anche gli annunci; i gestori non dovrebbero deluderli. Se questi non ricevono gli aggiornamenti permanenti dal business, essi si appassioneranno ad un altro marchio e l’azienda perderà clienti.

 

In conclusione, le parole chiave relative al brand sono un grande investimento: sono a buon mercato e permettono di portare in più clic e vendite. È importante usarle per essere più visibili e avere la possibilità di comunicare in maniera diretta con gli utenti.

Potrebbero interessarti anche...

Health & Pharma: lo scenario del 2020

Ogni mese, su TradeTracker, sbarcano nuove farmacie online e siamo orgogliosi di poter accompagnare questo tipo di e-commerce nella loro scalata verso il successo! A questo proposito, abbiamo partecipato all’evento Netcomm dedicato all’evoluzione digitale del settore Health & Pharma. Sono stati condivisi dati e scenari interessanti, estrapolati dal Digital Health & Pharma Report 2020. La [...]

Scopri di più

Campagna di affiliazione KAYAK live su TradeTracker!

KAYAK ha lanciato la sua prima campagna di affiliazione in Europa tramite il network TradeTracker. Attiva in ​​8 paesi, inizia a monetizzare il traffico promuovendo voli, hotel e auto attraverso una vasta gamma di diversi strumenti disponibili su TradeTracker, inclusi deeplink classici, banner ispirazionali e widget responsive multi-vertical. Sebbene questo sia un momento difficile per [...]

Scopri di più

Google Chrome Update Il 2020 è l’anno della “Cookie-Apocalypse”

Chrome rimuoverà nel corso dei prossimi due anni il supporto ai cookie di terze parti e “congelerà” le stringhe User Agent.   “Gli utenti richiedono maggiore privacy, tra cui trasparenza, possibilità di scelta e controllo sull’utilizzo dei propri dati, ed è chiaro che l’ecosistema Web deve evolversi per soddisfare queste crescenti esigenze” Justin Schuh direttore [...]

Scopri di più

L’importanza dei publisher tecnologici nel publisher mix della propria campagna

Uno dei vantaggi per gli Advertiser di attivare un programma di affiliazione consiste nell’avere a disposizione numerose possibilità per massimizzare i propri risultati. Oltre ai canali più conosciuti del couponing, cashback, loyalty, email marketing e search advertising, risulta essere decisivo quello dei publisher tecnologici che svolgono attività di Retargeting. Cosa è il Retargeting e perché [...]

Scopri di più