Blog

Scopri le ultime notizie dal settore del performance marketing, consigli e suggerimenti su come migliorare il tuo marketing di affiliazione, analisi approfondite degli argomenti da parte dei nostri opinion leader selezionati e uno sguardo alla vita all'interno di TradeTracker in tutto il mondo.

Quanto è autorevole il tuo contenuto? 7 strumenti per capirlo

Lavorare gomito a gomito con i professionisti del content marketing richiede uno spirito di competitività ben più alto di quanto molti siano disposti ad ammettere.

Ciò che rende unico il content marketing però è che tutti, se armati degli strumenti giusti, possono riuscire a creare un prodotto che sia davvero su misura per le proprie esigenze. Con il content marketing è possibile capire dove si trovi l’azienda, si possono ottimizzare i contenuti, misurare la propria autorità come azienda sui diversi argomenti ma anche quella dei propri collaboratori, monitorare i propri successi – e gli eventuali insuccessi – e migliorare nel complesso le prestazioni dei propri contenuti.

Una prima analisi dei contenuti è un ottimo modo per iniziare ma con diverse metriche è possibile anche verificarne la paternità, analizzarne l’impatto sui social, verificarne l’efficacia SEO.
Ecco alcuni strumenti utili per riuscire ad ottenere questi dati.

Atomic Reach

Atomic Reach è un motore di ricerca che attribuisce un punteggio analizzando i contenuti in base alla qualità e alla pertinenza in relazione al tuo pubblico. Il prodotto principale è il plugin Atomic Engager CMS che consente agli utenti di ottimizzare il contenuto prima che sia pubblicato. E’ disponibile nelle versioni adatte alle piattaforme più popolari e, in una versione più leggera, anche sul sito web dell’azienda stessa. Il plugin genera un punteggio di ‘Atomic Reach’ che è associato ad elementi come il contenuto del pubblico, la struttura del blog e gli elementi linguistici.

Anche se non vi aiuterà a predire il futuro, questo strumento può aiutare a verificare quanto i contenuti del vostro sito siano ottimizzati per il pubblico prima di premere sul tasto ‘pubblica’. Il prodotto completo Atomic Reach è a pagamento – il canone mensile parte da 500 dollari – ma sul sito è possibile utilizzare una versione light di prova.

[ visita il sito ]

ClearVoice

ClearVoice è uno strumento che calibra l’autorità del produttore dei contenuti con un indice che riporta gli autori di contenuti più autorevoli del mondo suddivisi per argomento. Stabilendo la paternità del contenuto attraverso Google+ e Twitter, il ClearVoice Score soppesa l’influenza di un autore tramite un algoritmo che prende in considerazione l’autorità di dominio dei siti a cui lo scrittore contribuisce oltre che la frequenza di pubblicazione, il numero di contributi pubblicati e il numero di condivisione che i contenuti dell’autore riescono ad ottenere.

Come un marketer, ClearVoice dà la possibilità di poter votare la propria prestazione come autore di contributi ma anche di trovare altri autori autorevoli con i quali collaborare.

ClearVoice è gratuito così come il profilo che è sempre pubblico.

[ visita il sito ]

BuzzSumo

BuzzSumo propone i link più condivisi e gli influenzatori chiave per qualsiasi argomento o sito web. BuzzSumo è utile quando si crea il contenuto del piano strategico perché consente di effettuare sensibilizzazione e ricerca competitiva su argomenti che riguardano il vostro settore specifico e permette di verificare se i contenuti del sito stiano ottenendo il maggior numero di azioni. Questi risultati possono aiutare a creare un calendario editoriale sui temi più popolari.

BuzzSumo ha uno speciale free che permette di eseguire fino a dieci ricerche gratuite al giorno e invia due avvisi di contenuto gratuiti. La “Pro Plan” parte invece da 99 dollari al mese per tre utenti.

[ visita il sito ]

Klout

Anche se al momento gode di una pessima reputazione, Klout può aiutarvi a misurare la vostra influenza sui social. Klout è sia un sito web che un’applicazione mobile che utilizza analisi di social media per classificare l’influenza on line dei suoi utenti tramite il Klout Score che è un valore compreso tra 1 e 100 (più ti avvicini a 100 e più sei influente).
Anche se non si tratta esattamente di uno strumento preciso, può però essere utile per avere un’idea generale di come la nostra azienda stia operando sui social. Recentemente Klout ha migliorato il suo servizio offrendo anche pacchetti di contenuti ottimizzati per migliorare la propria reputazione on line.

Klout è gratuito per gli utenti, basta solo accedere utilizzando il proprio contenuto Facebook o Twitter per verificare il proprio valore social!

[ visita il sito ]

Kred

Kred ha un’interfaccia più semplice di Klout. Fornisce due punteggi, uno relativo all’influenza e l’altro alla sensibilizzazione. La vostra influenza è classificata su una scala di mille punti misurata per la frequenza di quanto è stato ritweettato, il numero di risposte e di citazioni sul popolare social network. E’ possibile anche analizzare le stesse voci su Facebook.

Kred è gratuito per gli utenti privati mentre ha un costo mensile per gli utenti aziendali.

[ visita il sito ]

Moz Open Site Explorer

Moz è una grande risorsa per scoprire le prodezze SEO di una pagina web ed offre un paio di strumenti utili per aiutarti a migliorare le prestazioni del sito. Moz Open Site Explorer potrebbe essere il mezzo più utile se ciò che vogliamo ottenere sono dati concreti: infatti questo database di link consente di ricercare quali siti siano collegati in questo momento al vostro, scoprire eventuali link a pagine vecchie o non visibili, ricercare concorrenti, acquisire una consapevolezza globale dell’autorità del proprio sito web.

Moz è gratuito ma con la versione Pro è possibile visualizzare metriche sociali a partire da 99 dollari al mese.

[ visita il sito ]

WordStream

WordStream fornisce strumenti che aiutano a rendere l’analisi delle campagne di marketing più efficaci. La Suite di strumenti gratuiti permette di effettuare ricerche per parole chiave più rilevanti nel settore di riferimento. E’ possibile anche effettuare una ricerca sulle parole negative.

WordStream è gratuito: offre dieci parole chiave come step iniziale e poi una nuova parola al giorno.

Molti di questi strumenti si sovrappongono per quanto riguarda le metriche utilizzate ma ognuno di essi può contribuire a migliorare le performance del vostro sito.

[ visita il sito ]

Potrebbero interessarti anche...

E-commerce in Italia 2021

Casaleggio Associati ha redatto il suo tradizionale report annuale, analizzando l’andamento degli E-commerce B2C in Italia nel 2020. Quali novità e tendenze si sono diffuse nello scorso anno? Tutti si aspettavo un aumento vertiginoso del fatturato del comparto e-commerce nell’anno del lockdown, e invece la prima grande notizia è che, per la prima volta nella [...]

Scopri di più

Publisher Spotlight: Ricette di Gusto

Qual è la storia di Ricette di Gusto? Il progetto di Ricette di Gusto nasce nel 2013 con un proposito specifico: creare un blog di ricette che unisse la competenza di Chef professionisti all’applicazione delle più evolute tecniche SEO. Le ricette, ideate da professionisti del settore Food, vengono scritte e ottimizzate in ottica SEO, in [...]

Scopri di più

TradeTracker Advertiser Tips! La parola a WORLDZ

Il 15 Aprile si è tenuto il primo webinar, rivolto ai nostri advertiser, dove i publisher si raccontano ed illustrano le loro soluzioni e potenzialità. Joshua Priore CEO & Founder di WORLDZ ha presentato i suoi servizi di e-commerce booster. Il publisher integra con un click le funzionalità dei social all’interno del sito web del [...]

Scopri di più

Il Decreto Riaperture: vademecum per la ripartenza e rilancio del settore Travel

Come previsto dal nuovo Decreto Riaperture, dal 26 Aprile sarà possibile, nelle zone gialle, riaprire cinema, teatri, sale concerto e live club rispettando limiti di capienza e distanza tra gli spettatori. I ristoranti saranno aperti a pranzo e cena, ma sarà possibile consumare solo all’aperto, seduti al tavolo e massimo in quattro persone. Si potranno [...]

Scopri di più